giovedì 28 aprile 2016

Codice appalti: dichiarazioni ai fini della salvaguardia dal conflitto di inteteressi

L'articolo 42 del d.lgs 50/2016 disciplina in modo specifico per gli appalti la situazione di conflitto di interessi. A ben vedere, come dimostrano i richiami al dpr 62/2013, la norma altro non è che una specificazione di quanto era già comunque applicabile ai contratti pubblici, per effetto del pacchetto "anticorruzione", composto da legge 190/2012, dpr 62/2013, Piano Nazionale Anticorruzione e Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione adottato da ciascuna stazione appaltante.

Pertanto, a ben vedere, l'articolo 42 de d. lgs 50/2016 non ha alcun contenuto innovativo: si limita a precisare ed adattare la disciplina vigente alla situazione specifica degli appalti.
Come per qualsiasi procedimento amministrativo, occorre tracciare le attività, il che, del resto, è richiesto dall'articolo 9, comma 2, del dpr 62/2013.
E' assolutamente necessario, allora, che qualsiasi dipendente sia chiamato a svolgere tutte le attività connesse all'affidamento ma anche all'esecuzione di un appalto attesti di essere o meno in conflitto di interessi. Meglio, ovviamente, se ciò sia compiuto nell'ambito di una procedura gestionale informatizzata.
In ogni caso, poichè occorre vigilare sul rispetto del dovere di astensione in caso di conflitto di interessi, è largamente opportuno, se non necessario, che qualsiasi dipendente partecipi alla gestione di un appalto dichiari la propria situazione, anche per permettere al dirigente o responsabile di servizio di esonerarlo dall'attività ed attribuirla ad altro dipendente, secondo lo chema procedurale sommariamente tracciato dall'articolo 7 del dpr 62/2013. Allo scopo, ecco un modello di dichiarazione che è opportuno raccogliere all'interno del fascicolo amministrativo.

Comune di ____/Provincia di ____
Provincia di ___

Dichiarazione di assenza di conflitto d’interesse
(art. 6-bis legge 7 agosto 1990, n. 241, artt. 6, comma 2, e 7, del d.P.R 16 aprile 2013, n. 62 e art. 42 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50)

Il sottoscritto ____ nato a ____, il _____, relativamente al procedimento di affidamento de lavori/servizi/fornitura ______________________________________________________
per la qualità di

Progettista
 Responsabile del procedimento
 Incaricato della validazione del progetto
 Titolare di ufficio competente ad adottare pareri o valutazioni tecniche
 Titolare della funzione di redigere o collaborare agli atti endoprocedimentali
 Titolare della funzione di direttore dei lavori/direttore dell’esecuzione/collaudatore
 Titolare della competenza ad adottare il provvedimento finale
 In qualsiasi altro modo chiamato ad intervenire nello svolgimento della procedura di aggiudicazione degli appalti e delle concessioni

 dichiara di non essere in una condizione soggettiva tale da poter influenzarne, in qualsiasi modo, il risultato della procedura di gara, di non avere, direttamente o indirettamente, un interesse finanziario, economico o altro interesse personale che può essere percepito come una minaccia alla propria imparzialità e indipendenza e di non essere in situazione di conflitto di interesse come disciplinata dalle seguenti norme: art. 6-bis legge 7 agosto 1990, n. 241; artt. 6, comma 2, e 7, del d.P.R 16 aprile 2013, n. 62; Piano Nazionale Anticorruzione; Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione dell’ente presso il quale presta attività lavorativa.

 dichiara di incorrere in una delle situazioni di conflitto di interesse di cui sopra, per le seguenti ragioni:





Lì______, data ____________ Firma ________________________________



*****************************************************

In relazione alla segnalazione di potenziale conflitto di interessi del sig. ______________ di cui sopra, il sottoscritto dirigente/responsabile di servizio stabilisce:
di considerarla non sussistente
di considerarla sussistente, per le seguenti ragioni:






Pertanto:
confermo l’assegnazione dell’attività concernente la pratica
assegno l’attività concernente la pratica ad altro dipendente, individuato nella persona di ________________

Lì______, data ____________ Firma ________________________________


Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly