sabato 22 ottobre 2016

Appalti: scheda autocontrollo attività e compiti del Rup in forniture e servizi

La funzione del Rup nei procedimenti di acquisizione dei contratti è fondamentale, come logico e notorio.
I compiti che il d.lgs 50/2016 assegna al Rup, arricchiti dalle linee guida dell'Anac sono davvero molti e l'esercizio della funzione richiede particolare competenza e cura.
Allo scopo di formulare un sistema di guida e controllo delle attività del Rup, si propone l'esempio di una scheda (migliorabile ed incrementabile con ulteriori passaggi di dettaglio), che ciascun responsabile di servizio è opportuno assegni al Rup al momento di incaricarlo, così da agevolarne l'attività e creare una modalità di collaborazione operativa.
Ovviamente, il massimo dell'efficienza si otterrebbe se simili schede fossero elaborate e prodotte mediante sistemi informatici e data base relazionali, capaci di conservare i dati ed elaborarli in modo integrato.




Rup: _________
Nomina: provvedimento n. _______, in data _______.
Appalto oggetto dell’incarico: ________________________________

1.      aperto il fascicolo della procedura con numero ______ in data ______
2.      formulate le seguenti proposte ai fini della programmazione: n. ____, in data _____; n. _____, in data ______ e n. ____ in data ______;
3.      forniti i seguenti dati e informazioni al fine della predisposizione di ogni atto di programmazione: relazione n. ____, in data ______ e relazione n. ____, in data ______;
4.      forniti i seguenti dati ai fini della predisposizione dell'avviso di preinformazione: relazione n. ____, in data ______ e relazione n. ____, in data ______;
5.      proposta:
a.       no       o
b.      sì         o l'indizione, o, ove competente, indire la conferenza di servizi, ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241, quando sia necessario o utile per l'acquisizione di intese, pareri, concessioni, autorizzazioni, permessi, licenze, nulla osta, assensi, comunque denominati; indetta con atto n. _____, in data ______, conclusa con provvedimento n. _____, in data ______;
6.      redazione del capitolato speciale di gara:
a.       o in via diretta, con capitolato redatto in data ___, trasmesso al dirigente/responsabile di servizio mediante ____, in data ____;
b.      o in via indiretta, curando le attività tecniche degli uffici competenti; capitolato trasmesso al dirigente/responsabile di servizio mediante ____, in data ____;
7.      sistema di gara: proposto il sistema ______, mediante (nota, mail, indicazione contenuta nel capitolato di gara) __________;
8.      criterio di gara proposto , mediante (nota, mail, indicazione contenuta nel capitolato di gara): o Oepv; o minor prezzo perché _________;
9.      rilevata necessità di effettuare indagine preliminare di mercato o no; osì, con nota n. ____, in data ______;
10.  effettuata indagine preliminare di mercato o no; osì, mediante ______, dal ____, al _____, con esito ______;
11.  acquisito il Cig in data ______, n. _____;
12.  acquisito o no; osì il Cup in data ______, n. _____;
13.  redazione della proposta di determinazione a contrattare e del provvedimento di avvio della gara (bando, avviso di manifestazione di interesse, lettera di invito, ecc…):
a.       o in via diretta, con schema redatto in data ___, trasmesso al dirigente/responsabile di servizio mediante ____, in data ____;
b.      o in via indiretta, curando le attività tecniche degli uffici competenti; schema trasmesso al dirigente/responsabile di servizio mediante ____, in data ____;
14.  deliberazione a contrattare efficace in data ________;
15.  verificato pagamento Cig ad Anac in data _______;
16.  effettuata pubblicazione atto di avvio procedura (bando, avviso di manifestazione di interesse, creazione Rdo sul Me.Pa., etc) in data _____ mediante:
a.       ___ in data ___
b.      ___ in data ___
c.       ___ in data ___
d.      ___ in data ___
17.  per procedure ristrette o negoziate:
a.        redatta o no; osì proposta di provvedimento di esclusione delle ditte _____, in data _____; provvedimento adottato dal soggetto competente con atto n. _____, in data ______;
b.      comunicato o no; osì provvedimento di cui sopra entro i successivi due giorni, con atto n. ___, in data ___;
18.  accertamento:
a.       per procedure ristrette o negoziate:
                                                              i.      della presentazione di n. _____ manifestazioni di interesse o di richieste di invito entro le ore ___ del giorno ____ di scadenza fissato dagli atti di gara;
                                                            ii.      della trasmissione a tutte gli interessati o richiedenti della lettera di invito, n. _____, in data ______
                                                          iii.      della presentazione di n. _____ offerte entro le ore ____ del giorno di scadenza fissato dagli atti di gara;
b.      per procedure aperte:
                                                              i.      della presentazione di n. _____ manifestazioni di interesse o di richieste di invito entro le ore ___ del giorno ____ di scadenza fissato dagli atti di gara;
19.  EVENTUALE proposta al responsabile di servizio/dirigente in data ____ per la nomina della commissione giudicatrice e verifica curriculum dei componenti;
20.  EVENTUALE pubblicazione del provvedimento di cui sopra entro 2 giorni dal provvedimento di nomina adottato in data ____, e dunque pubblicata il _____;
21.  accertamento che le offerte sono state aperte in data ______;
22.  EVENTUALE: gestita procedura di soccorso istruttorio nei confronti degli operatori economici _________, mediante _________________________________________________
_________________________________________________
_________________________________________________
_________________________________________________
23.  accertamento che è stata adottata in data ________ decisione di esclusione degli operatori economici __________, comunicato entro 5 giorni dalla data predetta, precisamente in data ______;
24.  aperta o no; osì la procedura di valutazione anomalia offerta, in data _____;
25.  Rup collabora o no; osì alla procedura di valutazione dell’anomalia;
26.  Accertamento dell’adozione del verbale conclusivo della gara= proposta di aggiudicazione, in data _____;
27.  trasmissione del verbale al dirigente/responsabile di servizio per approvazione proposta di aggiudicazione in data _____;
28.  pubblicazione degli esiti di gara (art. 98 d.lgs 50/2016) in data ____;
29.  redatta proposta di determina di approvazione della proposta di aggiudicazione in data ______ e trasmessa al dirigente/responsabile di servizio mediante _____, in data ______;
30.  accertamento che la proposta di aggiudicazione (ex aggiudicazione definitiva) è stata adottata in data _____ e pubblicata in data ____;
31.  comunicata aggiudicazione a ditte partecipanti (praticamente tutte) in data ______; NB dall'ultima comunicazione decorre il divieto di stipulare il contratto prima di 35 giorni, se applicabile (non nel caso di Me.Pa. o di 1 solo ammesso)
32.  comunicazione esiti gara a Osservatorio (se appalto > 150,000,00 - entro 30 gg) in data _______;
33.  verifica possesso dei requisiti di moralità professionale (Durc, legge 68/1999, Casellario giudiziale, tribunale fallimentare - per l'Antimafia, stipulare il contratto nelle more delle informazioni) - Divieto di stipulazione per 35 giorni
34.  accertamento dell’acquisizione di efficacia dell'aggiudicazione, sulla base delle verifiche dei requisiti generali previsti (articolo 80 d.lgs 50/2016) a seguito dell’acquisizione dell’ultimo dato necessario, in data _____;
35.  o no; osì consegna in via d’urgenza disposta dal dirigente/responsabile di servizio con determina n. ____, in data _____, comunicata con ordine di avvio delle attività n. _____, in data _____;
36.  trasmissione degli atti contrattuali, contenenti le indicazioni su cauzione definitiva, eventuali spese per diritti di rogito e modalità e data di stipulazione, con atto n. ____ in data ____, atto n. ____ in data ____, atto n. ____ in data ____, atto n. ____ in data ____
37.  accertamento che il contratto risulta stipulato in data _______;
38.  comunicato a tutti i partecipanti la data di stipulazione del contratto entro i successivi 5 giorni, con nota n. ____, in data ____;
39.  ordine di avvio delle attività n. _____, in data _____;
40.  pubblicazione del contratto (ex artt. 1, comma 32, l. 190/2012, 37 d.lgs 33/2013 e 29 d.lgs 50/2016), in data ______;
41.  fase di attuazione
a.       controllati
                                                              i.      i livelli di prestazione, di qualità e di prezzo mediante:
1.      ______
2.      ______
3.      ______
4.      ______
                                                            ii.      i tempi di realizzazione dei programmi, mediante:
1.      ______
2.      ______
3.      ______
4.      ______
b.      segnalati eventuali disfunzioni, impedimenti, ritardi nell'attuazione degli interventi, con le seguenti note:
                                                              i.      n. ____, in data ____
                                                            ii.      n. ____, in data ____
                                                          iii.      n. ____, in data ____
                                                          iv.      n. ____, in data ____
c.       approvazioni avanzamento attività:
                                                              i.      n. ____, in data ____
                                                            ii.      n. ____, in data ____
                                                          iii.      n. ____, in data ____
                                                          iv.      n. ____, in data ____
d.      proposte liquidazioni:
                                                              i.      n. ____, in data ____, adottata con determina n. ___, in data _____
                                                            ii.      n. ____, in data ____, adottata con determina n. ___, in data _____
                                                          iii.      n. ____, in data ____, adottata con determina n. ___, in data _____
                                                          iv.      n. ____, in data ____, adottata con determina n. ___, in data _____
e.       stato finale n. ____, in data _______;
f.       liquidazione finale proposta in data _____, approvata con determinazione n. _____, in data _____;
g.      svincolo della cauzione, proposto mediante ____, in data ___ ed adottato con determina n. ____, in data ____, comunicato all’operatore con atto n. ____; in data ______.


Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly