lunedì 6 febbraio 2017

Richiesta di preventivo a notaio per atti societari

Trasmessa mediante pec all’indirizzo: ________________






Egregio Notaio ________





OGGETTO: richiesta di preventivo per conferimento incarico per atto societario consistente in alcune modifiche statutarie alla società ________________.

si chiede cortesemente alla S.V. se intenda o meno redigere gli atti societari necessari alle modifiche dello statuto della società ______, in house al Comune di_______, per ________.
Allo scopo, si evidenzia quanto segue:
1.      tempistica: la modifica statutaria è considerata estremamente urgente e sarebbe quanto mai opportuno provvedere entro la fine del mese di ________. Si prega, comunque, di indicare la data entro la quale la S.V. potrebbe eseguire il mandato: __________________________
2.      preventivo di spesa. In considerazione dell’abolizione delle tariffe notarili e dei parametri rilevabili dal Decreto Ministeriale 20/07/2012, n. 140, si evidenzia che si tratta di atto societario di valore indeterminato.
Si prega, pertanto, di indicare il preventivo (in cifre) distinto come segue:
Imposte

note
Registro

Unico

Tassa Archivio Notarile





Spese

note
Spese e diritti Registro imprese

Spese postali e notifiche





Onorari
Considerando l’atto di valore non determinato, rientra nella categoria “altri atti” di cui all’articolo 30, comma 4, del DM 140/2012. Pertanto, la base possibile del preventivo è la previsione della tabella D-Notai, lettera B, allegata al medesimo decreto, come modificata dal DM 106/2013 e cioè da € 600 ad € 4.000


note
Compenso

Cassa Nazionale Notariato

Consiglio Nazionale Notariato

Iscrizione a repertorio





TOTALE NON IMPONIBILI


TOTALE IMPONIBILI


IVA 22% SU IMPONIBILI


TOTALE LORDO


TOTALE NETTO



L’affidamento dell’incarico terrà conto in modo combinato della spesa preventivata e dei tempi previsti per l’adempimento.

Si precisa che questa richiesta di preventivo è inviata in applicazione delle seguenti norme del d.lgs 50/2016 “codice dei contratti”, trattandosi di prestazione di servizi esclusa dal campo di applicazione del codice medesimo:
articolo 4 (Principi relativi all’affidamento di contratti pubblici esclusi): “L'affidamento dei contratti pubblici aventi ad oggetto lavori, servizi e forniture, esclusi, in tutto o in parte, dall'ambito di applicazione oggettiva del presente codice, avviene nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità, pubblicità, tutela dell'ambiente ed efficienza energetica”;
articolo 17 (Esclusioni specifiche per contratti di appalto e concessione di servizi), comma 1, lettera d), n. 4) “servizi legali prestati da fiduciari o tutori designati o altri servizi legali i cui fornitori sono designati da un organo giurisdizionale dello Stato o sono designati per legge per svolgere specifici compiti sotto la vigilanza di detti organi giurisdizionali”.
In applicazione dei principi enunciati dal citato articolo 4 del d.lgs 50/2016, la S.V. è stata individuata con estrazione a sorte, utilizzando un software on line, tra tutti i Notai del distretto di ________________, allo scopo di ottenere una rosa di possibili professionisti da consultare, per motivare la scelta finale alla luce dei principi in particolare di imparzialità, proporzionalità e parità di trattamento.

Allo scopo si allegano:
-       __________
-       __________
-       __________

La S.V. potrà chiedere ogni ulteriore informazione e documentazione, contattando _____________, al seguente n. ___________ ed indirizzo di posta elettronica ___________.

Per ragioni di urgenza nella procedura, si prega di inviare riscontro a questa richiesta, anche nel caso in cui la S.V. non risulti interessata all’incarico, entro la data del _________ esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: ___________. Si prega di citare il numero di protocollo generale di questa lettera.

Si precisa che questa richiesta di preventivo non costituisce atto negoziale e non impegna il Comune di _________ ad affidare l’incarico che ne è oggetto. L’affidamento conseguirà a specifico provvedimento di individuazione del Professionista il cui preventivo sarà approvato.

Nel caso in cui la S.V. dovesse essere successivamente individuata come incaricato, si espongono di seguito i contenuti del contratto da stipulare.

1           CONDIZIONI GENERALI: l’opera del professionista si svolgerà in piena autonomia, secondo la necessaria perizia e competenza professionale.


2           OBBLIGHI DEL PROFESSIONISTA: l’incarico dovrà essere seguito personalmente dal professionista.

2.1         Nell’esecuzione dell’incarico, sotto la propria personale responsabilità, il professionista potrà avvalersi di sostituti ed ausiliari, sempre che la collaborazione sia consentita dal contratto o dagli usi e non sia incompatibile con l’oggetto della prestazione.
2.2         Durante lo svolgimento dell’incarico il professionista ha l’obbligo di tenere il Comune di ______ informato, di osservare il segreto professionale e di non curare contemporaneamente interessi contrapposti o comunque confliggenti a quelli del Comune medesimo. Si applicano al Professionista, per quanto compatibili, le disposizioni contenute nel dpr 62/2013, codice di comportamento dei dipendenti pubblici.

3           COMPENSO: il compenso è determinato in € _________, come da preventivo di spesa acquisito al protocollo generale del Comune di ______ al n. _____, in data ______, approvato con determinazione a contrattare n. ________, in data __________

3.1         Il corrispettivo verrà liquidato entro _____ giorni dall’acquisizione della fattura in formato elettronico da parte del Comune di ______ e successivamente pagata.

4           IMPORTO DEL CONTRATTO: Il presente incarico è regolato con “prestazioni a corpo”, determinate con la completa conclusione della pratica a carico del Professionista.

5           RECESSO DEL PROFESSIONISTA: Il professionista potrà recedere dal presente contratto solo per giusta causa.

5.1         In tal caso il Comune di _______ provvederà a rimborsargli integralmente le spese sostenute ed al pagamento del compenso per l’opera già svolta, determinato in relazione al risultato utile derivato al Comune di _________.

6           RECESSO DEL COMUNE: il Comune di _________ si riserva il diritto di recedere dal contratto in qualsiasi momento, e di revocare il mandato conferito, senza alcun obbligo di motivazione. In tal caso verranno rimborsate le spese sostenute e liquidato il compenso dovuto per l’opera già svolta.


7           CONTROVERSIE: tutte le controversie che dovessero sorgere e che non si fossero potute definire in via amministrativa, definite esclusivamente dall’autorità giudiziaria ordinaria. E’ escluso il ricorso ad arbitri.


8           DISPOSIZIONI DI RINVIO: Per tutto quanto non espressamente previsto nei precedenti articoli troveranno applicazione le norme degli artt. 2229 e segg., Codice Civile.


9           STIPULAZIONE DEL CONTRATTO. Il contratto verrà stipulato per scrittura privata non autenticata, mediante sottoscrizione di disciplinare che richiamerà le indicazioni di cui alla presente lettera ed agli impegni assunti dal Professionista con la sua proposta contrattuale.



Nell’attesa di un cortese cenno di risposta, si porgono distinti saluti.


Il Dirigente/Il Responsabile di servizio

----------------------------------------


Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly